Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘dolci’

Per amore

In questa notte stellata tu dormi amore mio, mentre io qui alla finestra
conto le stelle esprimendo desideri,cercando quelle parole
che mi diano conforto.
In questa notte stellata, ho udito una voce,
che parlava d’amore…..parole dolci sommesse
che solo il cuore poteva sentire…
sono sogni…che una musica culla
nel cielo infinito, io ho provato
a cantarla…..e ho ritrovato te!
jo

Apri gli occhi, guardati intorno, lo sò, c’è tanta falsità, tanta violenza.
Non lasciarti andare, ridi, ridi e non pensare.
I sentimenti sono stati rinchiusi in tanti sacchetti ermetici,
imprigionati e resi nulli. Il dolore è stato scacciato,
il cuore si è inaridito.Le donne intorno a te sembrano tanti vegetali,
tutte spente, tutti silenziose…
Ma c’è una luce in fondo a te stessa è la luce del suo amore
ed ogni giorno che passa è sempre più intensa…
ti sta per accecare e tu tenti di coprirti gli occhi..
Illuso…l’amore non si guarda, l’amore si percepisce
e tutto il tuo corpo è sensibile a questo meraviglioso sentimento.
Hai paura,
cerchi il silenzio, il buio ma il suo amore urla e brilla sempre di più.
Ormai sei esausto ti sei arreso…
ora, è Lei l’amore .
jo

Il vento inizia a giocare con i miei capelli si rincorrono sogni ormai svaniti.
Le foglie formano tanti cerchi intorno a me…
l’aria inizia a diventare pungente,
si scaglia contro la mia persona,
mi penetra negli occhi…
Una lacrima scende a solcarmi le guance,
fa freddo per strada, non c’è più nessuno…
solo io ed il vento.
Ecco, ora sono proprio solo
il vento si è placato e l’aria inizia ad accarezzarmi…
non è più fredda, non è più pungente,
non mi irrita più gli occhi..
e allora perchè continuo a piangere….
jo

Una stella che brilla solitaria
in una notte fredda e triste.
Una luna immobile osserva la terra,
che inesorabilmente continua a girare.
Una ragazza che dorme
cercando di sognare il suo amore…
Un raggio di luna illumina il suo viso
una lacrima che brilla…
una vita come tante…. era la mia stella il mio amore
jo

La bambina versava lacrime,
per alimentare il fiume della speranza.
Lo faceva per aiutare chi ormai non credeva più a nulla.
Diventata donna finì anche lei le sue lacrime…
ma c’era un’altro bambino,
che piangeva per gli altri, ora è un uomo
ma sa piangere e saprà piangere sempre per amore
jo

Annunci

Read Full Post »